lunedì 16 novembre 2015

voglio essere un robot

Come sono delusa.
Non so nemmeno spiegare cio' che provo nell'analizzare i miei desideri sbagliati, il mio bisogno di amare che implode su se stesso ogni volta e il mio seguire i brividi e le sensazioni  di una parola, di una voce e di uno sguardo sempre e immancabilmente fuori posto.
Voglio essere un robot programmato per non provare niente e fare anche sesso come una macchina senza sentire sulla pelle nulla di chi lo faccio e con chi ne parlo.

11 commenti:

  1. eh no, se si fa sesso come dici tu non si gode. meglio una pippa nel caso di un maschio, un vibratore nel caso di una femmina. ecchecazzo !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah ecco me lo hai fatto ricordare, mo vedo di comprarlo.

      Elimina
    2. una mia mezza ex ne possiede ben tre !

      (li aveva già prima di conoscermi, è giusto prevenire la tua battuta !)

      Elimina
    3. :))))
      Io però devo comprarlo. Ho una testa di cazzo e la solitudine e mia compagna.
      Poi robot il vibra speranza di diventare robot io.amen

      Elimina
  2. I desideri non portano da nessuna parte. Siamo già dei robot. Siamo organismi geneticamente modificati. Più belli ed interessanti del mais e della soia .... Ma pur sempre Ogm.
    Siamo come pesciolini in un acquario che credono di nuotare nell'oceano.
    Il relax sopraggiunge con la mancanza dei desideri.
    Vorrei vederti rilassata. Anche per pochi minuti. Distaccata da ogni cosa.
    Ma non con tristezza. Anzi quasi con allegria.
    Ci riuscirai. Con il tempo. Anche se non ci vuole alcun tempo.
    Tutto potrebbe accadere adesso subito.
    Respira lentamente e fai il vuoto nella mente.
    Non bloccate i pensieri. Lasciali scorrere. Osservali come se appartenessero ad un'altra persona.
    Ciao

    RispondiElimina
  3. Ti capisco, a volte anche io credo che se fossi un robot sarebbe tutto più semplice. Ma (per fortuna, dai) non è così.

    Moz-

    RispondiElimina
  4. Non farlo guarda.Non vale la pena.Togliersi la bellezza dei sentimenti non ha ragione.Per cosa poi o per chi?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I sentimenti con me si scontrano sempre e io non mi posso permettere di perderci tempo dientro a sanarli e recuperarli. Sono già impegnata a farlo con me stessa

      Elimina
  5. I robot non soffrono ma non gioiscono neppure, non hanno mestizia ma neppure sanno cosa sia il piacere.
    Brutta vita quella.
    O tutto o niente.

    RispondiElimina

Grazie e se ti va puoi tornare ancora.
Buona Vita da Magnoli@.