mercoledì 6 agosto 2014

mica voglio la luna


Non chiamatemi scema
Ho rivisto il tizio che sei mesi fa mi ha trattato come un'appestata dopo una notte di passione. L'ho rivisto per due motivi, il primo e che non ho la forza di oppormi al desiderio e all'attrazione che ho per lui, porca troia non lo resisto, secondo perchè in tutto sto tempo di pensieri giusti o sbagliati ne avevo ricavato un profilo a modo mio e che è stato alla fine esaurientemente confermato.

L'idea di Bridget Jones
Negli ultimi giorni ho rappresentato e forse ancora rappresento una incommensurabile imbranata.

Conclusioni
Bevo troppa birra.
Dimentico tutto tranne il tizio
Penso troppo.
Voglio un lavoro mica la luna cazzo.
Coloro le unghie con verde speranza.


Lettori fissi