lunedì 24 aprile 2017

91/365: idee del cazzo che magari funzionano

*Giornata ieri  di cibo non idoneo per me. Difficoltà enorme nel rientrare nel binario del regime controllato dell'alimentazione. Per questo sono infastidita molto, per non dire in fase negativa senza ritorno. Oggi ci riproviamo...vergognosamente userò l'idea -funzionante- del fioretto spirituale.

*Questa settimana, massimo l'inizio della prossima vorrei cambiare colore ai capelli, ma non so se riesco a far coincidere i miei tempi con quelli della parrucchiera. Sopratutto non so se riesco a far coincidere la mia idea di colore con l'effettivo da farsi.

*Avrei altre idee ancora, ma è meglio non continuare.....

sabato 22 aprile 2017

90/365 : rifletto e poi scrivo qui

L'ho desiderato da subito, dal suo primo messaggio.
Quando ci incontrammo, non perdemmo tempo, era ovvia ogni cosa.
Io gli dissi si, lo persi.
Né un saluto più, né un grazie, come se nulla fosse mai accaduto, eppure accadde e più volte, ora é solo il deserto.

Rifletto sulle mie decisioni, l'impulsività mi corrompe, così finirà sempre ogni cosa, senza che rimanga mai nulla.
Per fortuna che riesco ancora a scrivere qui, a raccontare di fallimenti, di delusioni, di pezzi di me che crollano, di pezzi di me che riesco a riattaccare.

Magari sarà così..... "..per ogni lacrima nel cielo nasce un'altra stella.."

venerdì 21 aprile 2017

89/365: aggiornamenti, idee,kg

Succede che...
Che a parlar di sesso, lo si smuove e te lo ritrovi sulla porta, ad un passo, ad un passo da te.
E che i pensieri sono energia,
l'energia prende una forma,
la forma ti travolge. Amen!!!

La mia bocca...
Procede ottimamente lo stato di salute della mia bocca, il dentista ha fatto uno dei suoi capolavori.
Io mi guardo e mi accorgo di quando sexy puo' sembrarmi , addirittura,  quel bottoncino di titanio tra i denti e me ne prendo cura con rito quotidiano di amore e premura.
P. (nome dell'artista dentista) ha le mani d'oro, è in gamba come dottore e come uomo e come persona e chi ne ha più ne metta, non è affascinantissimo ai miei occhi come il "lui amante", ma lo è quanto basta a farmici ricamare con una certa intensità.
Ammetto che il riuscire a sedurlo aumenterebbe il mio livello di acchiappauomini più adulti, lasciando ad un piano zero i coetanei.

Capitale...
Mi manca la Capitale e se tutto va bene vi ritorno dopo il 25 di questo mese.
Riprendo a sperare, a sentirmi viva quando lascio questo tamarroide e anonimo paesello nel quale credo non mi riconoscerò mai. Organizzo in qualche stracazzo di modo l'incontro con il mio ex e con un caro amico (con cui spero di non mangiare pizza e mortadella ma solo bere orzi vari senza zucchero), entrambi capaci di farmi sentire meglio e farmi sorridere. Ci sarebbe dell'altro da affrontare nella Capitale, come una tempesta emozionale  imminente sulla mia pelle e un gruppo di c.v. mirati in alcune aziende a cui faccio la corte da un po' per la mia passione della scrittura.

Ginnastica...
Sono prossima a intraprendere un programma di ginnastica casalinga (vedo ormai non so più quanti video al giorno) per cercare di recuperare tette e addominali prima dell'incontro con il chirurgo per il mio naso, beh!!! maturo l'idea di farmi consigliare su come ritoccare le tette, ultimamente abbastanza provate dai digiuni e dalla dieta, ma sopratutto maturo l'idea di rinfrescare i muscoli di tutto il corpo in stato di pigrizia assuluto.
Più forza e più resistenza. Olè!!

Digiuno...
Domani riprendo il digiuno settimanale.... forza e coraggio, si è tosta dopo i dolci di pasqua. Ma ho un'obbiettivo dieci kg in meno per giugno!!!
Amen!!!!!!!

mercoledì 19 aprile 2017

88/365 : sesso, uomini e casini vari

Ieri pensavo al sesso: c'è chi me lo ricorda sebbene io faccia di tutto per evitarlo.
Il sesso è un problema per me.
Ebbene si! se lo faccio combino casini, se non lo faccio me ne pento. E che sono esageratamente confusionaria dentro e fuori di me e cerco sempre emozioni che siano capaci di sovrastare le mie sofferenze interiori.
Lo so che non si dovrebbe usare il sesso per queste cose, ma devo ancora trovare altre soluzioni all'altezza di sostituirlo.
Magari dovrei innamorarmi per spezzare questa sorta di incantesimo carnale, boh!! forse nemmeno sarà cosa buona, ma nella vita ho sempre cercato nuove esperienze per saturare il bisogno conoscere  me stessa, di sentirmi accettata, di sentirmi amata,  sbagliando a volte, recuperando altre.
meglio lo smalto colorato e poco cibo
Gli uomini che di solito finiscono per avvicinarsi, neppure immaginano in quale vortice interiore viaggio per non soffrire più di quando non accada già per altre situazioni di vita. Alcuni si accontentano e poi ai miei cambi di umore mi silurano, altri cercano di comprendermi proponendomi incontri casuali, tipo trombamica che di solito tendo a non accettare. Non sono brava a gestire gli uomini, questa è la sacrosanta verità, probabilmente perchè non sono brava a gestire nemmeno me stessa con loro. Mi dicono che è una questione di stabilità, che ovviamente io non ho e che mi crea stress.
Anelo dunque  a una sorta di equilibrio per vivere e casomai scopare meglio.

martedì 18 aprile 2017

87/365 : la settimana di Pasqua

È passata questa settimana pasquale, ho sofferto esageratamente di malinconia, ma almeno il giorno di Pasqua e di Pasquetta  sono stati sereni abbastanza da farmi riflettere che non succedeva da tempo.
Ho esagerato ancora una volta con il cibo, il controllo orale degli zuccheri mi è ancora difficile, ma aver scoperto il potere del digiuno mi tranquillizza quanto basta a non farmi crollare.
Prima che iniziasse questa settimana mi sono anche pesata ho sceso dei kg, certo gli ho scesi, ma continuo ad avere fame di farli diminuire ancora e certo che accadrà.
Ieri in particolare, mi sono rilassata abbastanza, sebbene abbia affrontato pure una sorta di discorso sulla mia vita con un'amica, ripercorrendo alcuni passi e scelte meglio da dimenticare, ma che comunque sono stati vissuti.
Stamattina  invece mi sento vuota (sensazione post festività da single), c'è un po di vento, sto osservando il mio gatto cacciare mentre scrivo questo post: mi sovviene all'improvviso qualche parola di un cugino incontrato pochi giorni fa nel quale ho percepito tutta quella superficialità che mi è sempre mancata.
Poi penso che guarire se stessi implica un impegno molto grande e costante e che bisognerebbe in alcuni casi distaccarsi dagli affetti per procedere con più coerenza. Questo sarebbe il momento giusto per me, ma come sempre complicato poichè fatico ad arrivare a fine mese.

https://www.youtube.com/watch?v=VlooND9Jb2c

domenica 16 aprile 2017

86/365 : le storie degli altri

È da un po' che mi domando come faccio a trovarmi nelle storie degli altri.
Come faccio a continuare quando so che non sarò mai la prima, ma sempre la seconda o, forse, addirittura nessuno.
Come faccio a non chiudermi la porta alle spalle quando vengo a conoscenza della reale situazione che vivo e vivono gli altri.
Ecco io mi domando cosa mi muove verso tanta estraneità, se la ricerca dell'amore in qualche suo anche buio riflesso, se il rincorrere emozioni poiché le ritengo in assoluto gli ingranaggi del vivere, o se e' autolesionismo perché mi sento sempre diversa, non accettata e poco meritevole per i miei errori.
Ecco io proprio non lo so.
E mi rattristo,
e perdo momenti, giorni e lunghi periodi di vivere.
Dov'è che sbaglio, o che sono sbagliata.
Chissà quando o se mai accadrà che io possa sentirmi normale nonostante la mia diversità.
Chissà.

venerdì 14 aprile 2017

85/365 : quando si dice che ci vuole fortuna anche a fare la puttana

Detto tra noi sto che mi girano a vortice i coglioni.
Incavolata nera e delusa da spaccarmi in due.
Questa vita che non mi lascia libera,
la possibilità di conoscere nuove persone che mi si frantuma sotto il naso mi fa schizzare su i nervi,
il  vivere almeno come vorrei se proprio amare come vorrei non mi è concesso, nemmeno...eccchecazzooo!!!
Io non so davvero più cosa inventarmi per aprire questa gabbia e volare via.
Mi sento davvero impotente...

Beate le troie di professione quelle si che ci sanno fare e chiudono felicemente il mese.
Ma io non lo sono,  sono Magnoli@ e pure buffa quando parlo di soldi.

Quando si dice che ci vuole fortuna anche a fare la puttana. Amen!!

84/365 : dovrei



Dovrei allontanarmi da certe persone per me non adatte.
Dovrei, ma non riesco.
Bisogna che io mi metta a discernere sul serio poichè certe cose nella mia vita proprio non vanno, quanto meno non  alimentarle perchè poi ci sto male.

E...poi quel distacco che mi manca andrebbe coltivato con piu' vigore.

Un po' sono malinconica.

giovedì 13 aprile 2017

83/365 : il gioco delle emozioni

Le persone sono molto superficiali, cercano nella materia la vita e le realizzazioni, ma quanto sbagliano eppure ne sono accecate. 
I soldi e le posizioni non sono sempre un bene se non vi si da il giusto senso, ecco non è così, la verità è sita nell'emozioni, quelle vere e che illuminano cellule e cuore , esse a mio dire sono il segreto della vita, poichè nutrono l'anima, ci fanno davvero evolvere. Le emozioni negative o positive smuovono  il nostro cammino, per questo sono diversa: io peso la vita, le persone e cio' che faccio delle emozioni che mi provocano, e non certo da quello che fanno o dalla convenienza o dalla sistemazione che ne ricavo, molti optano per quest'ultime cose e io ne sono anni luce lontano.
In verità questa scoperta mi sta allontanado molto dalla mia " grande famiglia " e detto tra noi ne sono contenta, certo che mi avvicina al contrario a persone pericolose poichè il gioco delle emozioni e' profondo e l'anima e' delicatissima.

https://www.youtube.com/watch?v=loWXMtjUZWM

martedì 11 aprile 2017

82/365 : aggiornamento

E' andata meglio del previsto l'intervento d' implantologia a cui sono stata sottoposta quest'oggi.
Niente bisturi, niente punti, un semplice foro e l'applicazione del perno, decisione saggia al momento del mio dentista che gli sono ormai devota.
Niente sangue, niente dolore, nemmeno dopo risveglio dell'anestesia.
Un solo antinfiammatorio e qui Uomo aveva ragione sul fastidio peggiore di un'estrazione,
infine il 50% della prassi farmacologica.
Va bene così. sebbene sia solo l'inizio .... dovranno passare ben 4 mesi per valutare se possiamo procedere alla fase successiva.
Ieri per distrarmi ho anche risposto al chirurgo per questione naso, gli ho spedito delle foto che mi aveva richiesto per poter visualizzare quanto meno la parte estetica che ho sottolineato non essere il mio primo interesse in questo ambito. E' l'unica cosa sulla quale mi puo' rispondere senza visitarmi direttamente.

Penso ad un altro paio di cose della mia salute che con calma prima o poi dovrò riprendere in mano.
Intanto rincomincio a valutare occasioni lavorative, a digiunare e a non fare un po' di sano sesso.
Non mollo, anche se spesso lo vorrei.

https://www.youtube.com/watch?v=atrqRDgEhsY

domenica 9 aprile 2017

81/365 : e le mie?

Ho un po' d'ansia.
Lunedì finalmente dopo tre mesi di recupero post estrazione dente verrò sottoposta ad impianto dentale e un po' sono preoccupata. Diciamo che è più paura che preoccupazione in quanto di chi dovrà operare mi fido ciecamente, e' della mia reazione fisica al dolore che non mi fido. Non mi fido per niente.

Poi pensavo a questa pubblicità....
https://www.youtube.com/watch?v=PbggtcCGP_w
certo che senza le giuste armi non si decollerà mai....mi chiedo quali siano le mie.

giovedì 6 aprile 2017

80/365 : più me

Dieta.

Meno Kg,
più stima.
Meno tette,
più abiti.
Meno ciccia,
più movimento,
Meno forme,
più me.

https://www.youtube.com/watch?v=0QgkhtuE-Rg&index=4&list=RDU7Vkv-aC2mQ

martedì 4 aprile 2017

79/365 : matite











E poi adoro scrivere con le matite.
Le colleziono, le rubo, le compro.

lunedì 3 aprile 2017

78/365 mh....quindi quindi ???

Perdo colpi.....si, si li sto perdendo e questo post ne è conferma.
Non riesco a fare il primo passo per sedurre un uomo, sarà che mi conosce da una vita, sarà che sono in una fase che nemmeno so definire di me stessa e dei miei ormoni, sarà che sono presa di nuovo da una strana paura del rifiuto (karmicamente mi appartiene), insomma  non so da dove iniziare per provarci con  questo uomo, uff...davvero.
E che non posso commettere il minimo errore poichè comunque, in ogni caso, nel bene e nel male di una qualunque seduzione costui farà inevitabilmente parte della mia vita.
Incastrata tra confusione e desiderio, tra non provarci e lasciare tutto com'è.
Incastrata tra desiderare uno per dimenticare in verità un'altro.
Incastrata tra avere un uomo che mi intriga e un uomo che stimo e ammiro-

tratto dalle: confusioni, cose, situazioni da Magnoli@,
ecco, insomma....prrrr

Lettori fissi