martedì 17 novembre 2015

roba da Magnoli@.

Ebbene si!
Mi sono accartocciata sugli ultimi due scalini della rampa di scale che dallo studio medico - nel quale mi sono sottoposta ad una visita - mi portava all'uscita del palazzo. Convinta di riuscire a districarmi nel buio dell'atrio, mi sono ritrovata  invece stesa sull'enorme tappeto che arredava l'entrata, salvandomi così da una caduta ancor più pericolosa.
Potete solo immaginare la velocità con cui mi sono alzata nonostante i problemi alla schiena, per evitare che qualcuno mi vedesse baciare amorosamente il pavimento.
Sono fuggita barcollando come un'ubriaca.
Per farla breve:  roba da Magnoli@. (:P)


Finalmente a "porta a porta" stasera si parlava un po' di vera verità
sui fatti francesi, ma mi sono arresa al richiamo del letto
e all'approssimarsi del sonno.
Buona notte e Amen!


4 commenti:

  1. e come sei inciampata ?

    ps: bella foto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fra ero al buio. sul pianerottolo prima del l'ultima rampa c' era il pulsante della luce ma io ho pensato di non averne bisogno perché sembrava ci si vedesse ancora un po

      Elimina
    2. eh vabbè, quindi quasi una situazione comica.... :-)

      bella foto, ribadisco

      Elimina
    3. l'hai vista Bridget Jones quando cade dalla cyclette .... ecco uguale!!!

      Elimina

Grazie e se ti va puoi tornare ancora.
Buona Vita da Magnoli@.