domenica 12 febbraio 2017

31/365 : rapporti interpersonali

Allontanarmi da qualcosa o da qualcuno che mi trasmette emozione e stimoli è troppo difficile per me.
Questo implica un sicuro soffrire, perché prima o poi l'altro si allontanerà facilmente da me una volta presa la sua di emozione.
L'emotività vuole stabilità a volte, eccome se non lo so.
La fragilità può diventare devastante, c'è da fidarsi di quest'ultima frase.
Io posso perdermi in boschi oscuri con gli altri, gli altri perdersi in luoghi sereni con me, questa è l'impressione che ne deduco ogni tanto da certe esperienze che mi trovo a vivere e dove, probabilmente, è la mia voglia di espressione emotiva che sovrasta ogni atto, pensiero e volontà.
Arriveranno visioni di luce prima o poi mi ripeto, ma in verità non ne sono mica tanto sicura: ho una testa spesso vuota a perdere, che segue l'istinto e lascia sempre a casa la razionalità.
La mancanza di razionalità per cui, quasi mi costringe a ben delineare i rapporti interpersonali, non a caso le  persone con cui  ho un rapporto chiaro, veritiero, stabile, fanno si che io possa inquadrare meglio ogni reale o ipotetica situazione che il divenire potrebbe proporre; al contrario un rapporto altalenante, apparentemente sincero, mi consuma, mi confonde, mi snerva come niente facendomi perdere la Trebisonda.
Continuo a vagare nei labirinti della mia mente spesso e volentieri, per correggere errori e scoprire cio' che manca, ma senza riscontri concreti per il mio benessere.
E' un continuo scavare cunicoli che portano sempre altrove.

https://www.youtube.com/watch?v=GemKqzILV4w

2 commenti:

  1. Io ho provato a essere razionale tante volte, mia carissima. Ma per quel che possa valere una mia opinione, la razionalità devi lasciarla fuori il più possibile. Segui gli istinti e le emozioni finché puoi. Poi, se proprio dovesse andare male, la razionalità raccoglierà i cocci e potrai ricominciare.
    Se ti imponi di essere razionale ora è pericoloso perché ti chiederai sempre "come sarebbe potuta andare", le cose devono avvenire naturalmente.
    Ovviamente potrei sbagliarmi. Anzi molto probabilmente sto sbagliando.
    Ti stringo forte, un caro abbraccio.

    RispondiElimina
  2. io sono istintiva di indole....e ho sempre vissuto sopratutto quelli amorosi così, ma ho pianto quasi sempre.
    abbraccio anche te

    RispondiElimina

Grazie e se ti va puoi tornare ancora.
Buona Vita da Magnoli@.