domenica 10 gennaio 2016

Page 10: montagna







E poi ci sono quei momenti.....
quelli in cui ti volti e ti accorgi che la montagna è troppo alta...
e che forse il gioco, forse davvero non vale la candela.

6 commenti:

  1. Voglio intendere il tuo consiglio, come se già la montagna fosse stata scalata e quindi la discesa semplice come una passeggiata al mare.

    RispondiElimina
  2. ..e lasci perdere.. e torni sui tuoi passi.. e la vetta te la immagini giusto.. rinunciando a viverla?
    Mi sta accadendo.

    RispondiElimina
  3. Io non mi arrenderei...

    Un abbraccio

    RispondiElimina
  4. Penso ci possa stare che, a metà strada (soprattutto se la strada è difficoltosa) si metta in discussione se proseguire o meno. Si cerca il senso. Ché da sempre e per sempre andare avanti implica sacrifici e dolori, a volte laceranti. A stare fermi, però, non cambia molto. Tutto sta a ricordarsi, in quei momenti, perché si è intrapreso il viaggio. E ascoltare un po'.

    Scusa per il commento assai contorto... poca caffeina e la notizia della morte di Bowie han ridotto i neuroni in pappa. Non che prima funzionassero chissà quanto... :)
    Mi piace questo tuo spazio, penso che tornerò.
    Ti abbraccio

    RispondiElimina
  5. Come alpinista come posso risponderti?
    Non e' la vetta ma l'arrivarci l'importante.

    RispondiElimina

Grazie e se ti va puoi tornare ancora.
Buona Vita da Magnoli@.