mercoledì 2 dicembre 2015

io non sono uno

Avete la mia stima, la mia ammirazione voi tutti che credete:
che la vita sia anche bella,
che dalla merda può nascere un fiore,
che gli errori si possono correggere,
che la perseveranza nasconde un premio.
che chi la dura la vince,
e che la sconfitta ha un perché.
Bene tutto questo esiste se si hanno le spalle coperte e non solo da un maglione,
se si appartiene a qualcosa o qualcuno che conta o che può sostenerti,
se i contesti non sono pieni di ostacoli,
se hai il coraggio di drogarti di egoismo, cattiveria, falsità e opportunismo e non solo di buona cocaina.
Conclusione uno su mille ce la fai, e io non sono : UNO.
Buona giornata.
Amen!!!


(riflessione da conversazioni col mondo fatto a cazzi suoi)

12 commenti:

  1. ti assicuro che ha ragione Frà.

    RispondiElimina
  2. Si potrebbe cominciare a cambiare i colori del blog con qualcosa di meno funerario.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh Lorenzo la grafica del mio blog rappresenta sempre il mio stato d'animo lo cambio in maniera assurda spesso e volentieri. questo è un periodo buio ..
      magari la stella cometa mi porta la luce :P

      Elimina
    2. La cometa visibile a occhio nudo rischia di portare l'estinzione della vita sulla Terra, quindi io suggerirei più semplicemente di pigiare due tasti e utilizzare i colori e le immagini gentilmente predisposti da Google.

      Elimina
  3. Mettiamola cosìLimitarsi a qualcosa , di qualsiasi natura, fa perdere di vista la completezza della realtà e cioè o si è pienamente consapevoli del mondo che ci circonda con tutti i pregi e difetti, tipo un minimo di saggezza in sè e per sè...oppure si vive nella mediocrità, tipico delle persone comuni.

    Buona giornata

    RispondiElimina
  4. Non ho mai voluto essere mediocre, lo sviluppo della mia mente e della mia persona le avevo mirate a qualcosa di più.
    Solo che mi sono ridotta a causa della non accettazione di qualche difetto ad essere di quella strada. Ci vuole una grande motivazione per prendere la propria vita in mano.

    RispondiElimina
  5. Non ho mai voluto essere mediocre, lo sviluppo della mia mente e della mia persona le avevo mirate a qualcosa di più.
    Solo che mi sono ridotta a causa della non accettazione di qualche difetto ad essere di quella strada. Ci vuole una grande motivazione per prendere la propria vita in mano.

    RispondiElimina

Grazie e se ti va puoi tornare ancora.
Buona Vita da Magnoli@.