mercoledì 29 marzo 2017

76/365 : quando tutto diventa pesante


E poi c'è instagram che ti distrae quando tutto diventa pesante.
E fai foto stupide, foto dei tuoi passi, foto della tua quotidianità.
E dimentichi per un po' che devi sopravvivere e che il tempo non fa sconti,
che non sai farti amare e che ami forse troppo.
Questo social in verità lo avevo criticato molto per la sua inutilità a mio dire, oddio come se gli altri avessero senso, ma si sa chi disprezza alla fine compra......
e allora io così adesso mi rilasso tra  filtri colori, ombre e luci.
E del resto ho sempre fotografato con i miei occhi  piccolezze, delicatezze,  sprazzi di tempo e spazio che mi ispiravano, che avevano un non so che di  poetico, di sottile bellezza, di inaspettato incanto.

5 commenti:

  1. Mi piace l'idea di immortalare i piccoli dettagli... alla fine sono sempre quelli che ci perdiamo.
    Che bello rileggerti, mi è mancata la tua onesta schiettezza e il tuo punto di vista.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  2. Mi sa che anche tu sei giardinicola!
    Io ho il timore di aggiungere un nuovo social, temo mi rubi il tempo!

    RispondiElimina
  3. Basta social è ora di vivere

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le foto sono attimi della tua vita.

      Elimina
    2. ci sono anche gli attimi di carne

      Elimina

Graziedi essere passato/a...
Buona Vita da Magnoli@.