mercoledì 20 maggio 2015

delusa 1,2,3

delusa 1

Non riesco a dormire, mi arrovello la testa pur di scacciare una delusione a cui mi sto opponendo ormai da giorni, ma a cui devo soltanto lasciarmi andare o diventerà sempre più grande.
Credo di aver dato troppo -ovviamente ad una persona- e mentre lo stavo dando lo sapevo che sarei arrivata come a stasera  a non dormirci sopra. Ormai, in confidenza, è da un po' che non ci dormo, giacchè certe parole dovrebbero solo essere cestinate per la superficialità con le quali furono pronunciate.
La cosa più giusta è continuare sul binario di sempre con gli uomini, ovvero dopo i quaratanta anzi aggiorno quarantacinque.
Il che è decisamente per molti versi meglio.

delusa 2

Pensavo di affrontare meglio le persone che spariscono dalla scena che hanno creato con me,
pensavo, appunto pensavo.
Invece no, non sto reagendo bene sebbene sia stata avvisata dal soggetto scomparso che sarebbe potuto accadere.
Purtroppo io amo la chiarezza e la scomparsa non mi basta.
Ma ho sopratutto capito che il silenzio adoperato senza giusta spiegazione non ha un buon risultato su di me, insomma è una questione di fiducia, a me devi dire tutto, sopratutto se ti aspetti da me il tutto che prima o poi mi hai chiesto e mi chiederai.
Delusa a palla e quando è così rotolo e mi chiudo a riccio.

delusa 3

Il web mi ha sollevato molto spesso dalla mia vita complessa e malinconica, oggi sto scoprendo che può anche deludere nonostante le scuse che si possono inventare per giustificarlo.
Insomma non la porto per le lunghe, ma non voglio più giustificare un'irrealtà che quasi rasentava la realtà e che è stata messa da parte senza la mia opinione.
Alcune volte mi è andata bene, oggi no ed è meglio che incomincio a farmene una ragione poichè le delusioni fanno male e le attese corrodono i pensieri.
Sono andata oltre e riconosco che non dovevo, questo mi induce a rivalutare una mia promessa di presenza. Credo ormai che non vi siano più basi per esser compresa.
Spero di proseguire nel migliore dei modi
Sono ubriaca di delusione, barcollo e non dormo.





10 commenti:

  1. Sei in gamba.
    Hai un cuore d'oro.
    Ti auguro quel minimo di fortuna che serve ... il resto verrà da sé.
    Ciao :-)

    RispondiElimina
  2. assolutamente d'accordo sul dopo 45 :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. gli uomini dopo i 40 e più sono migliori, sarà l'esperienza, sarà la consapevolezza.

      Elimina
  3. Un tizio molto saggio disse che alla base dell'infelicità ci sono le aspettative, quelle che poi generano delusioni.
    Credo sia vero...io fortunatamente non mi sono mai creato aspettative e non conosco il significato della parola delusione.
    Spero però che ti passi l'ubriacatura di delusione...di solito ci mette un po' ma poi passa :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hai tanta ragione Nico, ma a volte capitano cose che non ti aspetti e cadi in errore.

      Elimina
    2. Appunto: il fatto di non avere aspettative fa si che non si abbia un approccio "prevenuto" ma si sia aperti ad ogni evento e si mantiene la flessibilità necessaria per gestirla.
      So che non è facile. Come dico spesso veniamo educati nel modo opposto a come si dovrebbe per essere felici.
      Però anche gli errori sono importanti: sono esperienze. Dolorose a volte ma aiutano a crescere :-)

      Elimina
  4. Una bella botta, ma hai incassato e ora devi solo riprenderti dal barcollare. Poi tutto torna come prima.

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non è semplice ma ci proverò ......
      grazie Moz

      Elimina

Graziedi essere passato/a...
Buona Vita da Magnoli@.