lunedì 7 novembre 2016

page 133: single

Non voglio più parlare di lavoro con un uomo.
Del lavoro che non ho,
del lavoro che vorrei,
del lavoro che devo accettare.
Devo sentirmi dire, ripetere di sacrifici, di ti devi accontentare, di ti devi dare da fare.
Giustamente io mi gratto con arte la figa.
Senza sapere che ho un c.v. di merda proprio perché mi sono sempre accontentata pur di non fare niente.
E che tutto ciò che ho fatto non mi ha portato mai a una  vera soddisfazione sia economica, sia di crescita, ma solo un apparente modo di dire lavoro.
E fanno i maestri, come se fossi una piccola cavernicola in un nuovo mondo.
E stressante nonché limitante doversi spiegare sempre, essere fraintesa, giustificarsi per non essere nella norma.
Anche del sesso mi passa la voglia quando poi è così.
Credo che l'essere single sia una bellissima cosa a volte.

9 commenti:

  1. guarda, essere single è una bellissima cosa a volte, ma essere in due è sempre meglio

    RispondiElimina
  2. Eppure, spesso, negli uomini trovo interlocutori migliori per parlare di lavoro.

    Però mi pare di capire che ci sono novità all'orizzonte, quindi in bocca al lupo. Abbraccio :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si si Pippa, è perché tu il lavoro ce l'hai. Prova a perderlo e a non trovarlo, poi fammi una telefonata e dimmi quanti interlocutori troverai.

      Elimina
  3. Cara Magnolia, sai cosa penso di te!!! Tu sei fatta ha modo tuo, e che ti vuole deve accettarti come sei!!! ma hai molte cose belle che sono dalla tua parte, sinceritàCiao e buona giornata e cerca sempre di sorridere:)
    Tomaso

    RispondiElimina
  4. Sesso con chi ti tratta da cavernicola, no. Proprio no... ;)

    RispondiElimina
  5. Ti penso spesso e ti auguro sempre il meglio.
    La solita filastrocca dà la nausea. Prosegui per te stessa. A testa alta.

    RispondiElimina
  6. Non seguo sempre il blog, quindi non conosco le tue competenze, però forse un percorso di formazione professionale, non dico impegnativo, ma anche di qualche settimana, magari nel settore del turismo ti darebbe una spinta giusta. Scusa se mi permetto e dico una cosa magari stupida.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non dici cose stupide, anche se il turismo non è propriamente il mio campo.
      Grazie Sara.

      Elimina

Grazie e se ti va puoi tornare ancora.
Buona Vita da Magnoli@.