domenica 8 maggio 2016

Page 82: uomini e scelte

Ho rivisto alcune vecchie foto, ho rivisto le mie tristezze e le mie malinconie, ma anche le mie speranze per qualcosa di migliore, che tutt'ora attendo.
Ho rivisto un ragazzo che seppur bruttarello era decisamente affascinante tanto da attirare la mia attenzione, insieme fummo testimoni ad un matrimonio.
Una mia amica - ma una di quelle con un talento di percezione in più - mi disse che poteva essere il ragazzo giusto per me, ma all'epoca ero pura e casta da esserne addirittura spaventata. Ricordo addirittura con quale nonchalance lo cedevo quasi ad un'altra amica.
Peccato la vita a volte gioca sporco davvero.
Lui adesso è papà di una bimba e convive.
La sua compagna, mi dicevano poi , ha fatto di tutto per accaparrarselo e lui forse, quando era oggetto di questo desiderio, non era mica tanto innamorato,  più che altro era quasi comodità.
La bambina credo gli abbia poi uniti per qualche strana ragione e non ho idea di cosa provino oggi l'uno per l'altra.
Quando ricordo certe occasioni mancate, penso sopratutto allo stato interiore che mi bloccava, che mi rendeva diversa, al mio stato esteriore che non era quello che mi rappresentava mentalmente e spiritualmente. E adesso penso a quanto certe mie insicurezze ancora influenzano certe mie scelte.

9 commenti:

  1. Tutto questo grande amore e non s sposano?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non credo sia un grande amore almeno da come mi risulta esser nato.
      Lui è separato già una volta.

      Elimina
  2. La vita è fatta di scelte, di attenzioni e distrazioni
    se hai scelto allora hai fatto bene.
    Maurizio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per come mi sentivo...scelsi ciò che mi proteggeva . oggi la mia scelta sarebbe diversa nonostante tra ieri e l'attuale oggi le differente di come mi sento sono molto simili.

      Elimina
  3. oggi un'amica mi ha detto che cogliere l'attimo è tutto. e che soprattutto non va perso.

    RispondiElimina
  4. È difficile cogliere l'attimo quando ti senti fuori posto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Condivido.
      (Anch'io ho mancato un'occasione ed oggi ne sono pentita).

      Elimina
  5. Ogni volta che sembra di aver trovato una dimensione arriva qualcosa a spostare ogni equilibrio. E che palle.

    RispondiElimina
  6. Non è che lo stai idealizzando, mitizzando?

    RispondiElimina

Grazie e se ti va puoi tornare ancora.
Buona Vita da Magnoli@.